Resveratrolo antiaging e vitamine del gruppo B nella terapia antiaging

Articoli anti aging

Oggi parliamo di resveratrolo e vitamine del gruppo B nella terapia antiaging.

corso operatore fitness

Quanto è importante il resveratrolo come molecola antiaging?

Sembrerebbe molto in effetti. Esiste una massiccia letteratura scientifica che supporta l’uso del resveratrolo come integratore per il rallenamento dei processi di invecchiamento.

Il resveratrolo infatti ha molte azioni tra cui quella di stimolare l’attivazione di enzimi chiave nelle terapie antiaging come le sirtuine.

Le sirtuine sono deacetilasi istoniche, ovvero fanno a rimuovere acetilazioni dalle code istoniche, specialmente da residui di lisina. Gli istoni sono proteine che legano in maniera molto forte il DNA e regolano l’accessibilità di fattori di trascrizione ad esso.

Ci sono zone di DNA più compattate dagli istoni e di base inaccessibili a proteine dette nel complesso zone di eterocromatina. Le zone di eucromatina sono invece accessibili ed i geni vengono trascritti.

La deacetilazione rende più compatto il DNA ed è questo l’effetto che l’attivazione delle sirtuine ha su di esso. Inoltre l’attività delle sirtuine è legata anche alla proliferazione mitocondriale, l’attivazione di PPARalfa e gamma, l’inibizione dei processi di crescita cellulare e il rinnovamento della cellula stessa.

Questi effetti normalmente si possono ottenere attraverso periodi piuttosto lunghi (16-18 ore) di digiuno.

La cosiddetta restrizione calorica provoca questo, ma sappiamo anche come il digiuno sia, per un bodybuilder, un momento molto delicato in quanto esiste il rischio di catabolismo muscolare, e quindi di perdita dei tanto sudati muscoli costruiti fino a quel momento.

La buona notizia è che anche il resveratrolo è in grado di attivare le sirtuine! Dunque non è più necessario, o in maniera minore, effettuare periodi di digiuno in un programma antiaging ( se volessi approfondire l’impatto della dieta sui processi di invecchiamento ti consigliamo anche questo articolo ).

Il resveratrolo antiaging si trova in piccole quantità nel vino e in alcuni ortaggi, ma a dosi non sufficienti per poter ottenere l’effetto sperato. Dunque è bene acquistarlo come integratore alimentare nei negozi di integratori o in farmacia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *