Video alimentazione, Videogiornale Body&Soul

La dieta Metabolica di Mauro Di Pasquale ( prima parte ) è la tecnologia alimentare messa a punto dallo stesso Di Pasquale per il dimagrimento nel Bodybuilding e non solo ( esiste anche una versione per la massa ).

Inserisco normalmente la Dieta Metabolica tra le alimentazioni di stile evolutivo, anche se i giorni di ricarica non prevedono alimenti “paleo”.

In questa tecnologia alimentare il Dottor Di Pasquale ha cercato di strutturare un sistema alimentare dinamico, capace di riadattarsi alle caratteristiche soggettive del singolo in modo da rendere ancora più efficace l’ossidazione dei grassi a scopo energetico durante i periodi di dimagrimento e, visti i risultati su letteralmente centinaia di clienti, direi proprio che è riuscito.

La Dieta Metabolica non si discosta molto da una classica dieta chetogenica nella fase di “scarica” dei carboidrati ( come ad esempio quella Atkins ), quello che varia è l’introduzione di una fase di “ricarica” dei carboidrati, di uno o due giorni ( a seconda della risposta individuale del soggetto ), tesa all’ottimizzazione dei processi ossidativi nei giorni successivi.

Ho usato e uso molto spesso questa fantastica tecnologia alimentare durante i mie programmi di dimagrimento, considerandola una delle migliori diete per il raggiungimento di condizioni “estreme” di definizione ( importantissime per le gare di Body Building ).

In questa serie di Videoarticoli descrivo la struttura della Dieta Metabolica di Mauro di Pasquale e la successiva messa in opera dando anche alcuni consigli pratici.

Ricordo a tutti coloro che da tempo mi seguono che alla HITA ( High Intensity Training Academy ) ogni anno vengono realizzati corsi, seminari e Convention in chiave HIT ( Alta Intensità ) su allenamento e alimentazione nel Bodybuilding, è possibile dare un’occhiata ai programmi dei vari corsi aprendo la sezione “Corsi HITA” di questo sito. o contattandomi direttamente attraverso una Mail privata dalla sezione CONTATTI.

Per visualizzare la seconda parte dell’articolo clicca qui

Buona visione a tutti..!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *