H.I.T.A.

 

HITA

Sabato 20 aprile 2013 giornata teorica

Elenco degli argomenti trattati durante la giornata:

  • Rivediamo insieme il  Principio di Intensità
  • Attività anaerobiche e aerobiche in relazione all’intensità
  • Rivediamo insieme il Principio di Volume
  • Rivediamo insieme il Principio di Sovraccarico progressivo
  • Eccezioni al Principio del Sovraccarico progressivo
  • Definizione di Sovrallenamento
  • Rivediamo insieme il principio di Frequenza
  • Riassunto per la determinazione della giusta Frequenza
  • Peculiarità e metabolismo delle diverse fibre muscolari
  • Considerazioni sulle fibre muscolari in allenamenti HIT
  • Durata dell’allenamento
  • Gestione dei carichi nell’allenamento produttivo
  • Come eseguire le ripetizioni
  • Come eseguire il riscaldamento
  • Lo stretching è veramente necessario?
  • Mantenimento delle articolazioni bloccate durante la serie
  • Quando una serie è veramente finita? ( cedimento concentrico, isometrico ed eccentrico )
  • Forzate e Negative: quando introdurle?
  • Differenza tra cedimento sistemico e locale
  • Aiuto: Quando e come il Personal Trainer deve intervenire?
  • Come spiegare al cliente il concetto di momentaneo cedimento muscolare
  • Riduzione progressiva del tempo totale di allenamento
  • Interpretazione dei dati annotati sul diario e ridefinizione di Volume e Frequenza in allenamento
  • Attività aerobica: è veramente necessaria?
  • HIT e condizionamento cardiovascolare
  • Impatto dell’allenamento sull’invecchiamento
  • Impatto dell’alimentazione sull’invecchiamento
  • Possiamo scegliere come invecchiare?
  • Cenni sugli studi antiaging
  • Sirtuine
  • Via metabolica dell’Omocisteina
  • Conclusione e Question time?

 

Domenica 21 aprile  giornata pratica

 

  • Giornata interamente dedicata all’allenamento dei partecipanti al corso, ogni partecipante sarà allenato da me a turno in stile Heavy Duty mentre gli altri assisteranno e ascolteranno le spiegazioni date ( naturalmente sono possibili e benvenute le domande ed i commenti ). Per richiedere maggiori informazioni clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *